Archiviato per agosto 2011
Packaging /Ilas Web Editor
Un concept nuovo
Fb
Fb
Fb
Tw
leggi il post »
0 commenti

Particolarmente degno di nota questo concept per un nuovo prodotto, le patatine firmate Kellogg’s. Addio alle sfoglie crocccanti fotografate in tutte le salse (e non è un modo di dire), per questo packaging si è scelto una via diversa, e decisamente cool. Il Design è di Shierly Dewi, Indonesia.


Segnalaci un concorso
Segnalaci una news sul blog Ilas
Fb
Fb
Fb
Tw
leggi il post »
0 commenti


News / Ilas Web Editor
La sicurezza si gioca su Facebook
Fb
Fb
Fb
Tw
leggi il post »
0 commenti

McCann Erickson con base a Tel Aviv ha realizzato per la compagnia assicurativa Clal un gioco interattivo basato sulla piattaforma di social networking Facebook. Si tratta di un real time multiplayer game basato sul famoso “The Game of Life”, e permette di vivere una esperienza di vita parallela su un mondo virtuale nel quale lo scorrere del tempo è movimentato da situazioni di rischio in cui viene chiesto di compiere una scelta, che se si rivela giusta, permette di proseguire il gioco.


Grafica 3D
Student Spotlight
Fb
Fb
Fb
Tw
leggi il post »
0 commenti

Segnaliamo il lavoro di Federico Rotella, studente ilas, nella categoria Grafica 3D.


Packaging /Ilas Web Editor
Infuso in pillole. Saggezza o pragmatismo?
Fb
Fb
Fb
Tw
leggi il post »
0 commenti

Si profilano all’orizzonte tempi nuovi (e difficili?) per gli amanti della tradizione. Il concept è davvero buono, l’idea è di rappresentare il prodotto, il thé, dal punto di vista dei benefici e non del gusto, e così la polvere diventa pillola, da sciogliere in una fumante tazza di acqua calda. Rosy Lee’s Remarkable Remedy ci fa dire addio al rito del thé. Sigh! Oppure Hurrà.


Illustrazione / Ilas Web Editor
Cristina Pancini
Fb
Fb
Fb
Tw
leggi il post »
0 commenti

(di Matilde Martinetti) Figure piene, ieratiche, giocate sulla simmetria e/o sull’equilibrio degli elementi, emergono da uno spazio bianco occupandolo con una corpulenza ostentata. Cristina Pancini parte dalle maglie del proprio vissuto per divorare, con attitudine onnivora, le suggestioni che incontra. Procede così per accumulo, dando vita ad inedite metafore visive. Un universo stratificato di senso che impasta mito, leggenda e spunti provenienti dal mondo animale con frammenti della propria memoria, per virare verso l’orizzonte del nostro presente e della sua problematicità. Ne nascono composizioni raffinate, giocate su toni delicati e sospese nel vuoto. La padronanza tecnica ed il gusto per il dettaglio sono il frutto di uno studio puntiglioso sulla composizione dell’immagine, per cui nulla è lasciato al caso. Compreso un guizzo, sottile, di ironia, che informa i lavori bilanciando il rapporto tra personale, e collettivo.

Advertising / Ilas Web Editor
Lego ri-costruisce le città
Fb
Fb
Fb
Tw
leggi il post »
0 commenti

Da un produttore di giocattoli così famoso, può capitare di aspettarsi la solita  banale comunicazione commerciale. Meraviglia dunque per questa affissione per le strade delle città, in cui il manifesto si confonde magistralmente con lo sfondo. Se non fosse per i famosi omini di Legoland che animano gli scenari quasi a grandezza umana, sembrerebbe persino uno spazio lasciato vuoto. Viva i mattoncini.


School artworks
Student Spotlight
Fb
Fb
Fb
Tw
leggi il post »
0 commenti

Segnaliamo il lavoro di Serena Dezio, studentessa ilas, nella categoria marchio e immagine coordinata.